Elezioni Amministrative 2006

 

La Bilancia

I Candidati:

Duilio Raffaele Barbieri
Gilda Storti
Carmine Aliasi
Luigi Barbieri
Angelo Bianco
Annarita Colantuono
Giuseppe Cresta
Giovanni Fiorentino
Pietro Grasso
Tiziana Perillo
Antonio Rauzzino
Attilio Storti
Giovanni Storti

Lista DS

I Candidati:

Quirino Lapio
Felice Carmine Pescatore
Luigi Perna
Vittorio Tecce
Antonio Lo Vuolo
Salvatore D'Amato
Gennaro Pasquino
Antonio Garofano
Angelo D'Amato
Giuseppe Storti

   
   

La Bilancia
 
La campagna elettorale per le amministrative 2006, è stata aperta dalla lista dei DS il 7 Maggio 2006.
 

Risultati

Il 28 e 29 Maggio 2006 i paternesi hanno scelto, per la seconda volta, Duilio Barbieri come Sindaco di Paternopoli.

In totale si sono recati al voto 1773 paternesi di cui 885 uomini ed il restante donne. Sono risultate bianche e nulle: 89 schede.

Vi presentiamo le preferenze di tutti i candidati:

La Bilancia - voti: 1255 (1107 con preferenza), pari al 74,5% Sindaco Duilio Barbieri
         
Candidato 1° Sezione 2° Sezione 3° Sezione Totale
COLANTUONO Annarita 49 62 43 154
STORTI Gilda 18 48 48 114

RAUZZINO Antonio

33 42 32 107
FIORENTINO Giovanni 19 37 44 100
STORTI Giovanni 24 43 32 99
PERILLO Tiziana 29 55 14 98
STORTI Attilio 44 23 23 90
BERBIERI Luigi 19 41 29 89
ALIASI Carmine 21 25 41 87
GRASSO Pietro 30 20 25 75
CRESTA Giuseppe 22 23 32 77
BIANCO Antonio 15 0 2 17
         
         
DS - voti: 429 (395 con preferenza), pari al 25,5% c. minoranza Quirino Lapio
         
Candidato 1° Sezione 2° Sezione 3° Sezione Totale
PASQUINO Gennaro 15 23 40 78
LO VUOLO Antonio 31 10 21 62
GAROFANO Antonio 18 24 15 57
PESCATORE C. Felice 22 22 12 56
STORTI Giuseppe 12 12 3 27
D'AMATO Salvatore 12 10 0 22
D'AMATO Angelo 9 2 4 15
TECCE Vittorio 2 10 2 14
PERNA Luigi 1 4 3 8

 

La Curiosità

Lo staff che appoggia Barbieri, forte del sentore che non ci sarebbe stata una seconda lista, aveva preparato la cosiddetta "lista civetta" capeggiata da Forgione e Petruzzo e che avrebbe consentito il regolare svolgimento delle elezioni.Fortunatamente i Democratici di Sinistra hanno presentato il loro progetto politico, che ha portato al ritiro di "Paternopoli nel Cuore" proprio per consentire una sana competizione politica.