Menu
A+ A A-

Dialetto, Proverbi

in paternese: Chi tene sciorta s'ammarita, chi no resta vecchia zita.

traduzione: (Chi ha fortunasi marita, chi nonne ha invecchia zitella)

significato: Non bastano le sole virtù a procurare un marito, è indispensabile soprattutto una buona dose di fortuna.

in paternese: L'acqua e la morte: arreto a la porta.

traduzione: (La pioggia e la morte son dietro la porta)

significato: Non si può mai essere certi di cosa ci riservi il domani.

in paternese: Marito e figli, come te re manna Dio te re pigli.

traduzione: (Marito e figli, come te li assegna Dio così li prendi)

significato: Sia il marito che i figli li devi accettare per quelli che sono.

in paternese: Quanno la formica vole murì mette l'ascelle.

traduzione: (Quando la formica vuol morire mette le ali)

significato: Quando si rischia una consolidata posizione economica, concependo progetti temerari, è segno che si è stanchi del proprio benessere.

in paternese: ‘Mbarete l'arte e mittela a parte.

traduzione: (Apprendi il mestiere e mettilo da parte)

significato: Anche se non ne hai necessità, impara un mestiere poiché un domani potrebbe tornarti utile

in paternese: ‘Ntiempo re verra, trenta rocati no sorece.

traduzione: (In tempo di guerra, trenta ducati per un topo)

significato: Quando la necessità lo impone, anche ciò che ha scarso valore viene pagato a caro prezzo.

in paternese: A acena a acena fai la macena.

traduzione: (Chicco dopo chicco completi la macina)

significato: È non trascurando le piccole quantità che si possono realizzare entità consistenti.

in paternese: A casa re pizzienti non mancheno mai tozzere.

traduzione: (Nella casa del povero è sempre disponibile un tozzo di pane)

significato: Solo chi conosce la miseria rivela disponibilità nei confronti dei poveri.

in paternese: A cavallo iastomato le luce lo pilo.

traduzione: (A cavallo bestemmiato riluce il pelo)

significato: L'invidia favorisce il progredire di chi ne è fatto oggetto.

in paternese: A lavà la capo a lo ciuccio se perde tiempo e sapone.

traduzione: (A lavarla testa all'asino ci si rimette tempo e sapone)

significato: È fiato sprecato dar consigli a chi non li intende.

in paternese: A lietto stritto corchete ‘mmiezzo.

traduzione: (Nel letto stretto coricati nel mezzo)

significato: Bisogna sapersi adattare nelle situazioni difficili.

in paternese: A lo sfrive sienti l'addoro.

traduzione: (Al momento di soffriggere avverti l'odore)

significato: Si può giudicare qualcuno soltanto quando lo si mette alla prova.

in paternese: Abito non fa moneco e chireca non fa preote.

traduzione: (L'abito non fa il monaco e la tonsura non fa il prete)

significato: Non si può giudicare una persona dal solo aspetto esteriore.

in paternese: Acqua passata non macena chiù mulino.

traduzione: (Acqua scorsa via non può più azionare la macina del mulino)

significato: Le questioni chiuse in passato non possono avere alcuna rilevanza sui fatti presenti.

in paternese: Addó chi non tene figli, né pè fuoco né pè consigli.

traduzione: (A chi non ha figli non chiedere fuoco o consigli)

significato: Solo la tolleranza che si acquisisce nell'allevare i propri figli può generare comprensione per le necessità altrui.

in paternese: Addó ro lievi e no ro mitti vai a berè e non ne truovi.

traduzione: (Dove prelevi e non depositi vai ad attingere e non trovi alcunché)

significato: È indispensabile produrre per poter soddisfare le proprie esigenze future.

in paternese: Addó sputa no popolo ‘nge nasce na fontana.

traduzione: (Dove sputa un'intera popolazione si crea una fonte)

significato: Solo col concorso di tutti si possono realizzare le grandi opere.

in paternese: Addó tanti galli cantano non face mai iuorno.

traduzione: (Dove cantano troppi galli non fa mai giorno)

significato: Ove si conceda potere decisi a più persone non si potrà mai giungere a conclusione alcuna.

in paternese: Amici ulimo esse, ma ra fore a l'interesse.

traduzione: (Amici vogliamo essere, ma al difuo­ri degli interessi).

significato: L'amicizia, per restare tale deve prescindere dagli interessi economici.

in paternese: Aria rossa, terra ‘nfossa.

traduzione: (Aria rossa, terra bagnata)

significato: Il cielo rosso è foriero di pioggia.

in paternese: Cane cuotto tene paura re l'acqua fredda.

traduzione: (Cane scottato ba paura dell'acqua fredda)

significato: Chi esce da un'esperienza negativa teme tutte le situazioni analoghe, anche se prive di rischi.

in paternese: Casa quanto cuopri, terra quanto scuopri.

traduzione: (Casa quanto basta a coprire, terra quanta riesci a dissodarne)

significato: È saggio disporre solo di ciò che ti è possibile amministrare.

in paternese: Chi chiange fotte a chi rire.

traduzione: (Chi piange si avvantaggia su chi ride)

significato: Chi simula la propria cattiva sorte ottiene la solidarietà altrui più di chi vive in dignitosa povertà.

in paternese: Chi cucina allecca, chi fila secca.

traduzione: (Chi cucina lecca, chi fila dimagrisce)

significato: Chi ha le mani in pasto racimola più degli altri.

in paternese: Chi lassa la via vecchia pè la nova sape che lassa ma non sape che trova.

traduzione: (Chi lascia la strada vecchia per la nuova sa cosa lascia ma non sa cosa trova)

significato: Non è prudente lasciarsi tentare da nuove opportunità dalle prospettive incerte, rinunciando ad un seppur modesto livello di vita, consolidato nel tempo e suffragato da un baga­glio di lunghe esperienze.

in paternese: Chi lo pesce vole piglià la cora s'adda ‘nfonne.

traduzione: (Chi vuol prendere il pesce deve bagnarsi la coda)

significato: Non si può ottenere alcunché senza fare qualche sacrificio.

in paternese: Chi non è abituato a portà re braghe, quanno re porta se re caga.

traduzione: (Chi non è abituato a portare le mutande, quando le indossa se le imbratta)

significato: Chi assume atteggiamenti millantatori finisce col cadere nel ridicolo.

in paternese: Chi prima vence lo culo se tenge.

traduzione: (Chi vinceperprimosisporca ilsedere)

significato: Chi acquisisce un primo vantaggio sbaglia a ritenere certa la vittoria finale.

in paternese: Chi re speranza campa resperato more.(Cbi di speranza vive in miseria muore)

traduzione: (Chi di speranza vive in miseria muore)

significato: Nella vita è necessario confidare nelle proprie capacità piuttosto che sperare nell'aiuto altrui.

in paternese: Chi se corca col re criature a la matina se trova pisciato.

traduzione: (Chi va a letto con i bambini la mattina si ritrova bagnato di pipì)

significato: Onde evitare spiacevoli inconvenienti, è indispensabile accompagnarsi a chi ha esperienza e senso di responsabilità.

in paternese: Chi se procura a tiempo, a ora mangia.

traduzione: (Chi provvede per tempo mangia all'ora giusta)

significato: Nella vita è indispensabile essere lungimiranti.

in paternese: Chi se varda li puorci sui non è chiamato porcaro.

traduzione: (Chi bada ai propri maiali non può essere definito guardiano di suini)

significato: Chi bada ai propri interessi non può essere tacciato di avidità.

in paternese: Chi se veste re li panni re fati priesto vace nuro.

traduzione: (Chi indossa i panni altrui presto rimane nudo)

significato: Chi finge d'essere ciò che non è ben presto viene smascherato.

in paternese: Chi semmena spine non adda ì scaozo.

traduzione: (Chi semina spine non camminasse scalzo)

significato: Chi si erge a censore degli altrui comportamenti osservasse una condotta irreprensibile.

in paternese: Chi serve a li signuri ‘mpagliaro more.

traduzione: (Chi presta servizio presso i ricchi muore in un pagliaio)

significato: Nessuno meglio del ricco sa badare ai propri averi: erra chi confida nella di lui generosità.

in paternese: Chi sparte ave la meglia parte.

traduzione: (Chi divide ha la parte migliore)

significato: Chi assume il ruolo di dispensiere finisce col riservarsi la parte più consistente.

in paternese: Chi tard'arriva male alloggia.

traduzione: (Chi tardi arriva trova una pessima sistemazione)

significato: Bisogna essere vigili e tempestivi se si vuole battere la concorrenza.

in paternese: Chi te sape te apre.

traduzione: (Chi conosce la tua casa viola la tua porta)

significato: Non vi è nemico più pericoloso dell'amico che ti frequenta e quindi sa tutto di te.

in paternese: Chi tene amici se corca senza luce.

traduzione: (Chi ha amici finisce con l'andare a letto al buio)

significato: L'amicizia non è mai disinteressata: è opportuno praticarla con avvedutezza, onde evitare spiacevoli inconvenienti.

in paternese: Chi tene compassione re re carne re fati re soie se re mangeno li cani.

traduzione: (Chi ha pietà delle carni altrui finisce col vedere leproprie mangiate dai cani)

significato: La pietà per il prossimo non deve indurre a trascurare se stessi.

in paternese: Chi tene faccia tosta s'ammarita e chi no romane vecchia zita.

traduzione: (La sfacciata si marita, mentre chi non lo è resta zitella)

significato: Occorre sfacciataggine per poter irretire gli uomini.

in paternese: Chi tene lenga và in Sardegna.

traduzione: (Chi ha lingua giunge in Sardegna)

significato: Chi sa esprimersi riesce ad andare lontano.

in paternese: Chi tene li vai sui non chiangesse quiri re lati.

traduzione: (Chi ha guaipropri nonpianga quelli altrui)

significato: Chi versa in situazioni ignominiose eviti di commiserare gli altri. È più saggio che si trinceri in un dignitoso, silenzio.

in paternese: Chi tratta ‘mbara.

traduzione: (Chi frequenta apprende)

significato: Si apprende dalle persone che si frequentano.

in paternese: Chi troppo s'avascia lo culo mostra.

traduzione: (Chi si abbassa troppo mostra il sedere)

significato: L'eccesso di remissività autorizza gli altri alla prevaricazione.

in paternese: Chi và pè fotte romane futtuto.

traduzione: (Chi va per rubare finisce con l'essere derubato)

significato: È opportuno non confidare troppo nelle proprie capacità, sottovalutando quelle altrui.

in paternese: Chi vace cò lo zuoppo roppo re n'anno và zuppichianno.

traduzione: (Chi va con lo zoppo dopo un anno va zoppicando)

significato: Occorre poco tempo a seguire i cattivi esempi.

in paternese: Chiange lo muorto sò lacreme perse.

traduzione: (A piangere il morto son lacrime inutili)

significato: È stolto rammaricarsi delle opportunità sfumate o degli errori come si, invece di impegnarsi nella ricerca di nuove possibilità.

in paternese: Ciento picca acciriero lo ciuccio.

traduzione: (Cento pochi ammazzarono l'asino)

significato: È la somma di tante piccole cose che rende insostenibile una situazione.

in paternese: Cò l'ereva moscia ogniruno s'annetta lo culo.

traduzione: (Con l'erba tenera ognuno si pulisce il sedere)

significato: Ognuno approfitta di chi si mostra troppo condiscendente.

in paternese: Cò lo tiempo e cò la paglia ammaturano re nespole.

traduzione: (Col tempo e con la paglia maturano le nespole)

significato: Occorre tempo e impegno per realizzare qualsiasi progetto.

in paternese: È muorto lo criaturo e non simo chiù compari.

traduzione: (È morto il bambino tenuto a batte­simo ed è venuto meno il rapporto di comparatico)

significato: Al venir meno dell'interesse comu­ne ci si ritrova come estranei.

in paternese: Fà come sì fatto ca non è peccato.

traduzione: (Opera come si è operato nei tuoi confronti in quanto ciò non costituisce peccato)

significato: La reazione proporzionata all'offesa non può essere giudicata male.

in paternese: Face chiù lo fessa ca lo terramoto.

traduzione: (Fa più lo sciocco che il terremoto)

significato: Per l'impegno che vi pone, spesso lo sprovveduto riesce ad ottenere risultati migliori di chi vi ha la competenza.

in paternese: Iallina vecchia face buono broro.

traduzione: (Gallina vecchia dà buon brodo)

significato: L'esperienza acquisita con l'età è garanzia di buoni risultati.

in paternese: L'usuraro pè l'onza perde lo cantaro.

traduzione: (L'usuraio per l'oncia perde il quasi quintale)

significato: L'avaro spesso per rincorrere il poco ci rimette il grosso.

in paternese: La cera se strure e la processione non cammina.

traduzione: (La candela si consuma e la processione non procede)

significato: Bisogna evitare di perder tempo per far sì che i lavori dei campi vengano completati nel rispetto delle naturali scadenze delle stagioni.

in paternese: La corta è pè lo marito, la longa pè ro fico.

traduzione: (La donna bassa è adatta al marito, la longilinea solo a raccogliere fichi)

significato: Le donne meno appariscenti sono dotate delle migliori qualità.

in paternese: La iallina face l'uovo e lo iallo l'abbrucia lo cuolo.

traduzione: (La gallina fa l'uovo ed al gallo brucia il sedere)

significato: L'ipocrita non rifugge dal lamentarsi dell'eccessivo peso di cui altri si fa carico, arrogando così a sé, con la sola manifestazione di solidarietà, parte del merito.

in paternese: La lenga non tene ossa ma rompe l'ossa.

traduzione: (La lingua non ha osso ma rompe le ossa)

significato: Le parole possono ferire più bastone.

in paternese: La mala nova la porta lo viento.

traduzione: (La cattiva notizia la porta il vento)

significato: Le cattive notizie giungono in fretta.

in paternese: La male capo l'arruma la corte.

traduzione: (La testa bislacca la riduce alla ragionevolezza la corte di giustizia)

significato: Chi ritiene di poter vivere al di fuori delle regole civili, prima o poi sarà ricondotto alla ragionevolezza dai tribunali.

in paternese: La male compagnia fa l'omo cornuto e la femmena pottana.

traduzione: (Le pessime compagnie rendono l'uomo depravato e la donna prostituta)

significato: Inevitabilmente le pessime compagnie conducono alla rovina sia l'uomo che la donna.

in paternese: La mazza re Santa Nicola chi la porta primo la prova.

traduzione: (Il bastone di San Nicola chi lo porta con sé lo subisce per primo)

significato: Chi è animato da cattive intenzioni finisce con l'essere vittima per primo.

in paternese: La merda chiù la scigli, chiù fete.

traduzione: (La cacca più la rimesti, più puzza)

significato: I comportamenti discutibili, più si tenta di giustificarlo, più rivelano la malafede da cui sono stati determinati.

in paternese: La mogliere re l'ati è sempe chiù bella.

traduzione: (La moglie degli altri è sempre più bella)

significato: L'uomo non è mai soddisfatto di ciò che ha: gli parte sempre che è agli altri che tocchi il meglio della vita.

in paternese: La pressa fà fà li figli cecati.

traduzione: (La fretta fa fare i figli ciechi)

significato: Le cose fatte in fretta non riescono mai bene.

in paternese: La votte piccola race lo vino buono.

traduzione: (Dalla botte piccola viene il vino migliore)

significato: La donna dall'aspetto minuto è quella che nasconde le qualità migliori.

in paternese: Li ‘nnammorati sò come li pignatielli: uno ne rompi e ciento n'accatti.

traduzione: (I fidanzati sono come i tegami: uno ne rompi e cento ne compri)

significato: È da stolti versare lacrime per un fidanzamento finito male. È l'occasione buona per vagliare le proposte degli altri pretendenti.

in paternese: Li ciucci sciarreano e li varrili se scasceno.

traduzione: (Gli asini litigano ed i barili si rompono)

significato: Inevitabilmente i contrasti fa i singoli hanno ripercussioni negative su coloro che con essi hanno rapporti.

in paternese: Li fessa vatteno e li buoni abbushcheno.

traduzione: (Gli stupidi bastonano ed i buoni le prendono)

significato: Gli intrallazzi portano gli incapaci ad occupare posti di potere, lasciando in subordine chi ad essi aveva maggior titolo.

in paternese: Li parienti sò come a no stovale: Chiù stritti songo e chù te fanno male.

traduzione: (I parenti sono come uno stivale: Più sono stretti più ti fanno male)

significato: I congiunti più prossimi sono quelli che ti arrecano maggiori dispiaceri.

in paternese: Li sordi re l'avaro se re fruscia lo compagnone.

traduzione: (I soldi dell'avaro li sperpera chi ama la compagnia).

significato: Chi eredita dall'avaro non impiega molto a dilapidarne le ricchezze, in quanto non gli costano alcun sacrificio.

in paternese: Li vai re la pignata re conosce la cocchiara.

traduzione: (I guai del tegame li conosce il cucchiaio)

significato: Solo chi ti è vicino può comprendere appieno i tuoi problemi.

in paternese: Lo cane mozzeca a lo straziato.

traduzione: (Il cane morde lo straccione)

significato: La sfortuna si accanisce contro il povero.

in paternese: Lo ciuccio porta la paglia, lo ciuccio se l'ammaglia.

traduzione: (L'asino porta la paglia, l'asino la mangia)

significato: L'egoista provvede esclusivamente alle proprie necessità.

in paternese: Lo paccio fuie e la casa resta.

traduzione: (Il pazzo fugge ma la casa rimane)

significato: Non è con la fuga che possono essere risolti i propri problemi.

in paternese: Lo parlà chiaro è fatto pè l'amici.

traduzione: (Il parlar chiaro è fatto per gli amici)

significato: Se si vuole conservare un'amicizia, è opportuno chiarire sin dal suo insorgere ogni equivoco.

in paternese: Lo Pataterno manna li vishcuotti a chi non tene rienti.

traduzione: (Il Padreterno elargisce biscotti a chi non ha denti)

significato: Non sempre si sa apprezzare quanto la Provvidenza elargisce.

in paternese: Lo patuto vale chiù re lo saputo.

traduzione: (Chi ha sofferto vale più di chi si è erudito)

significato: Può dare consigli utili più chi ha fatto esperienze che chi ha studiato i casi in questione.

in paternese: Lo potearo quero ca tene te venne.

traduzione: (Il bottegaio ciò che ha ti vende)

significato: È sempre il disonesto a sospettare dell'altrui onestà.

in paternese: Lo pover'omo sciala pè disgrazia.

traduzione: (Il reietto trae beneficio solo dall altrui disgrazia)

significato: Lo sprovveduto può ottenere vantaggi solo grazie agli errori altrui.

in paternese: Lo primo surco non è surco.

traduzione: (Il primo solco non è un solco)

significato: Il primo tentativo può anche non dare i risultati sperati.

in paternese: Lo relore è de chi lo sente, no de chi passa e tremente.

traduzione: (Il dolore è di chi lo avverte, non di chi passa e guarda)

significato: Il dolore è un fatto strettamente personale che non può essere condiviso con altri.

in paternese: Lo sazio non crere a lo riuno.

traduzione: (Il satollo non crede a chi è digiuno)

significato: Può comprendere lo stato d'animo altrui solo colui che si trova nelle stesse condizioni.

in paternese: Lo sparagno non è varagno.

traduzione: (Il risparmio non è guadagno)

significato: Un consistente risparmio non può essere ottenuto che a scapito della qualità.

in paternese: Lo stuorto ro bole la corte.

traduzione: (Il torto lo richiede la Corte di Giustizia)

significato: Il reato necessita alla corte che da esso trae la propria ragione d'essere.

in paternese: Lo vino buono se venne senza frasca.

traduzione: (Il vino buono si vende senza insegnai)

significato: Non è necessario decantare le qualità di qualcosa o di qualcuno se esse sono evidenti.

in paternese: Lo vove chiama cornuto a lo ciuccio.

traduzione: (Il bue definisce cornuto l'asino)

significato: Ognuno valuta gli altri in relazione alla propria essenza.

in paternese: Marzo caccia lo sciore e aprile n'ave onore.

traduzione: (Marzo sboccia il fiore ed aprile se ne orna)

significato: L'opportunista si avvantaggia dell'impegno altrui.

in paternese: Mazzate e panelle fanno li figli belli.

traduzione: (Botte e pane rendono i figli giusti)

significato: Per allevare bene i figli è indispensabile picchiarli e nutrirli a sufficienza.

in paternese: Meglio sulo ca male accompagnato.

traduzione: (Meglio solo che in pessima compagnia)

significato: È opportuno evitare le pessime compagnie a costo di restare in solitudine.

in paternese: Mercante affalluto non abbara a ‘nteresse.

traduzione: (Mercante fallito non bada all'utile)

significato: Quando si ha perso tutto non ci si preoccupa delle piccole cose.

in paternese: Mittete cò chi è meglio re te e fange re spese.

traduzione: (Accompagnati a chi è migliore di te e paga per lui)

significato: È saggio accompagnarsi a chi può dare utili insegnamenti, anche se ciò comporta un costo materiale.

in paternese: Nò sputà a l'ario ca ‘nfacci te vene.

traduzione: (Non sputare in aria ché ti ricade in faccia)

significato: Non esprimere giudizi avventati se non vuoi pagarne le conseguenze.

in paternese: Ogni preta iaoza muro.

traduzione: (Ogni pietra eleva il muro)

significato: Qualsiasi apporto, anche se minimo, è utile al completamento dell'opera.

in paternese: Padre e figlio, parienti a lario.

traduzione: (Padri e figli, parentela larga)

significato: In presenza di interessi personali, viene meno lo stesso vincolo che lega i figli ai genitori.

in paternese: Prima lo rente e pò lo parente.

traduzione: (Prima il dente e poi il parente)

significato: Non bisogna mai anteporre gli interessi dei parenti ai proprio.

in paternese: Quanno la iatta non nge stace, lo sorece abballa.

traduzione: (Quando il gatto non c'è, il topo balla)

significato: Quando viene meno ogni forma di controllo, ognuno si regola secondo la propria convenienza.

in paternese: Quanno lo piccolo parla, lo ruosso à parlato.

traduzione: (Quando il bambino dice qualcosa, l'ha detta l'adulto)

significato: Il giudizio espresso del bambino è sempre concepito dai di lui genitori.

in paternese: Quanno lo riavolo t'alliscia vole l'anima.

traduzione: (Quando il diavolo ti carezza vuole l'anima)

significato: Quando qualcuno intesse le tue lodi aspira ai tuoi favori.

in paternese: Quanno lo uccolo esse a pasce l'auciello vace a masona.

traduzione: (Quando il gufo esce a caccia l'uccello torna al nido)

significato: È al momento del riposo che l'esibizionista si appresta a compiere il proprio lavoro.

in paternese: Quanno otta lovantino procurete leone e farina.

traduzione: (Quando soffia il Levantino fai provviste di legna e farina)

significato: Il vento da Est preannuncia un lungo periodo di freddo, per cui è opportuno far provviste e chiudersi in casa.

in paternese: Quanno sì martiello vatti, quanno sì nguena statti.

traduzione: (Quando sei martello picchia, quando sei incudine subisci)

significato: È inutile reagire quando la reazione non può sortire alcun effetto

in paternese: Quero ca non buoi a l'uorto nasce.

traduzione: (Ciò che non vuoi nell'orto cresce)

significato: Le aspettative quasi sempre vengono deluse.

in paternese: Quero ca non se face non se sape.

traduzione: (Ciò che non si fa non si sa)

significato: In nessuno caso è possibile tenere nascoste le proprie azioni.

in paternese: Quero chi fai a ghienneri e niputi è tutto pirduto.

traduzione: (Ciò che fai per generi e nipoti è tutto perso)

significato: È da ingenui attendersi riconoscenza dai generi e dei nipoti.

in paternese: Re ghierete re la mano non sò tutte sozze.

traduzione: (Le dita della mano non sono tutte della stessa lunghezza)

significato: È errato ritenere che le persone debbano comportarsi alla stessa maniera per il sol fatto di appartenere alla stessa famiglia.

in paternese: Ro russo vene ra lo musso.

traduzione: (Il colorito viene dalla bocca)

significato: Per la buona salute necessita una sostanziosa alimentazione.

in paternese: Roba re mangiatorio non se porta ‘nconfessorio.

traduzione: (Di ciò che è commestibile non si riferisce nella confessione)

significato: Non costituisce peccato l'appropriazione di cibo quando si ha fame.

in paternese: S'adda rispettà lo cane pè lo padrone.

traduzione: (Bisogna rispettare il cane per il padrone)

significato: Per rispetto di chi merita, bisogna portar rispetto anche ai familiari di lui, sebbene non ne siano degni.

in paternese: Sciorta e... cauci ‘ngulo viato a chi n'ave.

traduzione: (Fortuna e... calci nel sedere, beato chi ne ha)

significato: Il detto, in termini sodomitici nella versione originale, è stato reinterpretato in chiave moderna, ottenendo il significato di: "Beato colui che ha fortuna ed appoggi altolocati".

in paternese: Sciugola lo citrulo e bace ‘ngulo a l'ortolano.

traduzione: (Scivola il cetriolo e finisce nel sedere dell'ortolano)

significato: Qualsiasi evento sfavorevole si ripercuote esclusivamente sulle classi meno abbienti.

in paternese: Senza lo fessa non campa lo buono.

traduzione: (Senza lo stolto il dritto non sopravvive)

significato: Il furbo progredisce alle spalle dello sprovveduto.

in paternese: Senza sordi non se canteno messe.

traduzione: (Senza soldi non si celebrano messe)

significato: Qualsiasi lavoro deve essere remunerato.

in paternese: Si Cola cagava non moreva.

traduzione: (Se Nicola defecava non sarebbe morto)

significato: È inutile rammaricarsi di una scelta operata in maniera logica e razionale, se poi questa ha determinato effetti imprevedibili.

in paternese: Si Dio ricco te voleva, poveriello non te faceva.

traduzione: (Se Dio ti voleva ricco non ti faceva povero)

significato: Non serve autocommiserarsi per ciò che il destino ci ha riservato.

in paternese: Si l'auciello conoscesse ro grano a la Puglia non se metesse.

traduzione: (Se l'uccello distinguesse il grano migliore, in Puglia non ci sarebbe mietitura)

significato: A vantaggio dei più accorti, gli sprovveduti non sempre riescono a valutare ove sia la maggiro convenienza.

in paternese: Si la fernmena vole filà, fila puro cò lo spruoccolo.

traduzione: (Se la donna vuol filare, fila anche con un pezzo di legno)

significato: Se si vuole veramente raggiungere uno scopo, non ci si lascia intimidire dagli ostacoli.

in paternese: Si marzo ‘ngrogna fà carèa li pieri fogna.

traduzione: (Se marzo si impunta fa cadere le unghie dei piedi)

significato: Se marzo volge al brutto si rileva il peggior mese dell'anno.

in paternese: Sigli, sigli: lo peio te pigli.

traduzione: (Scegli,scegli: il peggiore prendi)

significato: L'indeciso finisce sempre col fare la scelta peggiore.

in paternese: Sordi re vraghetta: ‘ngoppa a la boffetta.

traduzione: (Soldi di pantalone: sul tavolo)

significato: La dote pattuita va data prima del matrimonio.

in paternese: Tiempo re verra, buscie pè la terra.

traduzione: (Tempo diguerra, bugie circolanti in terra)

significato: In qualsiasi disputa fioriscono le menzogne, tanto da occultare definitivamente ogni verità.

in paternese: Tiempo re vierno e culo re criaturo non può esse mai sicuro.

traduzione: (Tempo di inverno esedere di bambino non puoi essere mai certo)

significato: L'inverno ed i bambini sono poco affidabili: c'è il rischio di restarne bagnati.

in paternese: Uno pè uno non fà male a nisciuno.

traduzione: (Uno ciascuno non danneggia nessuno)

significato: Se gli impegni vengono ripartiti non costituiscono un grosso sacrificio per nessuno.

in paternese: Uocchi ca non bere, core ca non dole.

traduzione: (Occhio che non vede, cuore che non soffre)

significato: L'ignoranza evita inutili sofferenze.

in paternese: Viestete ceppone ca pari no baro­ne.

traduzione: (Agghindati ceppo ché sembrerai un signore)

significato: Spesso l'apparenza procura vantaggi più della sostanza.

in paternese: Vizio re natura fino a la morte dura.

traduzione: (Vizio connaturato dura fino alla morte)

significato: Un pessimo carattere non può essere modificato.