Menu
A+ A A-

Mandiamoli a Casa

SINISTRA DEMOCRATICA PER IL SOCIALISMO EUROPEO

 

MANDIAMOLI A CASA!! !!!!!

Mentre le periferie del paese sono sommerse da cumuli di rifiuti, mentre interi quartieri si trovano al buio per mancanza di manutenzione, mentre i paternesi pagano i tributi più alti d''Italia (un primato tutt''altro che invidiabile), mentre il nostro paese sta morendo, un manipolo di politicanti sprovveduti e senza scrupoli, con una maggioranza spaccata, applicando la politica del tanto-peggio tanto-meglio, collezionando figuracce e sconfitte su tutti i fronti, sta portando il paese sull''orlo del baratro.

E'' ORA DI DIRE BASTA!!!

E'' offensivo per i paternesi assistere a consigli comunali dove all''interno della maggioranza si consumano imboscate, vendette e avvertimenti; consigli comunali dove l''argomento più importante in discussione è quello di scoprire se è arrivato prima il fax da Nusco o il telegramma della segreteria Rutelli.

[...] L''unica nota positiva in questo marasma generale è che il sindaco, con l''aiuto del santo di Nasco, si sta attrezzando per fare i miracoli (parola di Sindaco).

Peccato, il tentato miracolo è stato offuscato dalla sentenza del Tribunale del Lavoro.

MANDIAMOLI A CASA, NON NE AZZECCANO UNA!!!

Sinistra Democratica, Italia Popolare e la minoranza tutta, sicuri di interpretare la volontà della maggior parte dei paternesi, invita la parte sana della maggioranza a prendere atto che il loro progetto è fallito, un gesto di coraggio renderà a loro dignità politica e rispetto e non pregiudicherà eventuali esperienze future. Tutti possono sbagliare, l''importante è accorgersene in tempo.

Sinistra Democratica, l''Italia Popolare e tutto il gruppo di minoranza invitano altresì tutte le forze politiche di sinistra, di centro, di destra, la società civile e tutti quelli che hanno a cuore le sorti del nostro paese a mobilitarsi affinché Paternopoli rinasca e ritorni agli antichi splendori.

 

Sinistra Democratica, Sezione di Paternopoli

Gruppo Consiliare Sinistra Democratica

Gruppo Consiliare Italia Popolare