Menu
A+ A A-

Capitolo 1 - Introduzione

Avventuroso oltremodo e fortunato si stima questo paese di Paternopoli per il grande, e preziosissimo tesoro che in se contiene della Miracolosa Immagine della Vergine Maria della Consolazio­ne; titolo questo, che sommamente riluce a pro dei miseri, ed infelici; non essendovi mai stata persona alcuna al potentissimo suo aiuto con fiducia ricorso, che non sia restato pienamente con­solata. Ed in vero sono stati si grandi, copiosi ed abbondanti i prodigi, e le grazie a pro di tutti da questa divina Madre liberal­mente operati, che impossibile riesce il poterli in qualche modo numerarli, e descriverli.

E quantunque non vi ha chi possa ignorare gli effetti, che da questa Immagine Sacrosanta si sono veduti in ogni tempo ope­rati per cui numeroso è stato ed è al presente il concorso delle persone di ogni sesso e condizione, così dei vicini, che dei lontani paesi stimolate dall’acceso desiderio, e dalla pietosa devozione di tributarle con ossequiose adorazioni quel culto, e venerazione che merita, ciò non ostante sì per l’obbligo incessante, e la tenera gra­titudine, che io conservo per così pietosa Regina per alcuni sin­golari benefici da Lei graziosamente compartitimi, e si per tra­mandare alla mia tarda posterità la memoria gloriosa delle bene­ficenze in questi tempi a noi da sì Gran Madre compartite; ho proposto qui di descrivere con genuina e nuda verità un breve sun­to storico della detta sacra Immagine; come anche di una parte dei suoi miracoli, altri con propri occhi da me veduti, ed altri da Scritture autentiche della più incontrastabile certezza rilevati.