Menu
A+ A A-

Associazione "Lo Zèrre"

Il suo nome è frutto della popolarissima maschera paternese, da sempre simbolo della tradizione di Paternopoli.

L'associazione culturale "Lo Zèrre" nasce con finalità sociali ed umanitarie, e non ha scopo di lucro. Anzi, è stata voluta per incentivare attività culturali, sociali, umanitarie e di carattere aggregativi, finalizzate alla promozione globale del territorio e della comunità paternese.

Le attività, in particolare, sono legate al Consiglio Comunale dei Ragazzi.

 

La Maschera

Lo Zèrre trae le sue origini dalla popolarissima maschera paternese, da sempre simbolo della tradizione carnevalesca del paese, graficizzata ed ufficializzata nell'anno 1998 su bozzetto dell'arch. Maria Consolata Barbieri.

Il nome della maschera fu partorito dalla fantasia del piccolo Quirino De Rienzo.

Lo Zèrre tiene testa validamente all'egemonia delle maschere regionali e nazionali, tratteggiando con la sua irrequieta vivacità l'animus libero ed innocente dei monelli di strada.

Un monello, beninteso, in positivo, perché insofferente a qualsiasi forma di servilismo culturale. Spirito libero e dissonante, mai asservito alle mode e alle persone dominanti nel contesto sociale di riferimento.

I colori vivaci ed eterogenei del suo vestito riflettono la simpatica e spontanea capricciosità del carattere.