Menu
A+ A A-

Sciangarella (Da sciangato = zoppo, claudicante)

Ispirato al gioco del singo e praticato soprattutto dai ragazzi, prevedeva un percorso da effettuarsi saltellando su di un’unica gamba, attraverso una serie di caselle successive tracciate sul terreno, spesso con andamento sinuoso, e sospingendo avanti a sé, col piede, un piccolo sasso. Era penalizzato il giocatore il cui sasso finiva fuori del tracciato, oppure rotolasse oltre la casella successiva a quella da cui era stato sospinto, o anche si fermasse in posizione sovrapposta alla linea di delimitazione di una casella. Errore era anche considerato posare il piede su una delle linee intermedie o di demarcazione del percorso.