Menu
A+ A A-

Ioca’ a pretecchiole (Giocare a sassolini)

Era un gioco di abilità, praticato soprattutto dalle bambine. Si costituiva, in terra, un mucchietto di sassolini e, accovacciata presso di esso, la giocatrice di turno ne raccoglieva uno per lanciarlo in aria. Quindi, lestamente, ne prelevava un secondo e si affrettava a raccogliere nella stessa mano il primo in caduta. I due sassolini, insieme, venivano poi lanciati in aria e, prima di riafferrarli, se ne raccoglieva un terzo. Si andava avanti in tale maniera, fino a quando qualcuno dei sassolini non sfuggiva alla presa ed il gioco passava di mano.