Attenzione
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634336362171%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%2850%29+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634336362171%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=
Menu
A+ A A-

Warning: fopen(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.paternopolionline.it/home/libraries/src/Filesystem/File.php on line 345

Warning: fopen(https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634336362171%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%2850%29+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634336362171%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.paternopolionline.it/home/libraries/src/Filesystem/File.php on line 345

Carnevale, Terza Edizione: 1984

{gallery}http://www.flickr.com/photos/paternopolionline/sets/72157634336362171/{/gallery}


Il tema assegnato alla manifestazione è libero.

Apre la sfilata un trenino di tre vagoni che trasporta numerosi bambini mascherati.

I carri:

  • "Stanlio e Ollio" (1° classificato), I realizzato dal Rione Taveme. Il primo regge una bottiglia di vino, il secondo fuma un sigaro. È la rappresentazione di una scena di un noto film. Per la prima volta un balletto precede il carro. I ballerini sono vestiti con i caratteristici costumi dei due comici americani, "armati" di pennelli e scale.
  • "Processo di Tortora" (2° classificato), realizzato dal rione Piazza XMV Maggio. Il carro, che vuole ricordare il processo al famoso presentatore della TV, rappresenta un'aula di tribunale.
  • "Don Camillo e Peppone" (3° classificato), rappresenta i due famosi personaggi separati dalla grata del confessionale.
  • "Il carro degli amici". Domina su tutti il personaggio di Carmen Russo con un succinto bikini. Intorno ci sono ragazzi e ragazze in minigonna nera e Solfino bianco che ballano il twist.
  • "Totò". Sul carro ballano uomini e donne vestiti da Pulcinella e da Colombina. Dietro c'è Totò che regge con la mano destra un bastone, con la sinistra l'organetto e, alle spalle, la grancassa e i piatti. Rappresenta una scena del film "L'oro di Napoli".
  • "Charlot", realizzato dal rione Croce.
  • "I diavoli". Numerosi esseri infernali agitano forche e catene
  • Seguono diversi carri fuori gara: una discoteca, "Paperon de' Paperoni" di Radio Magic, il "Grammofono".

 

Chiude la sfiata il gruppo folk patemese.

Dopo alcuni giorni di pioggia intensa, le condizioni atmosferiche sono migliorate, anche se le nuvole in cielo si presentano ancora minacciose e foriere di pioggia. Ma, al momento della partenza dei carri, anche il sole fa capolino, quasi a voler anch'esso godersi lo spettacolo: il Carnevale ha potuto, così, esplodere in tutta la sua pazza allegria. Una folla straripante si accalca lungo la strada per ammirare, applaudire, divertirsi.

Questa edizione è ripresa da Spert TV di Grottaminarda. Il percorso è lo stesso di quello degli anni precedenti.