Attenzione
  • JFile: :read: Impossibile aprire file: https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634341437590%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%2850%29+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634341437590%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=
Menu
A+ A A-

Warning: fopen(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.paternopolionline.it/home/libraries/src/Filesystem/File.php on line 345

Warning: fopen(https://query.yahooapis.com/v1/public/yql?q=SELECT+%2A+FROM+yql.query.multi+WHERE+queries%3D%27SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.info+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634341437590%22%3B+SELECT+%2A+FROM+flickr.photosets.photos%2850%29+WHERE+api_key%3D%22684752bb8dc2c5d94b52500405c47371%22+and+photoset_id%3D%2272157634341437590%22+and+extras%3D%22description%2C+date_upload%2C+date_taken%2C+path_alias%2C+url_sq%2C+url_t%2C+url_s%2C+url_m%2C+url_o%22%27&format=json&env=store%3A%2F%2Fdatatables.org%2Falltableswithkeys&_maxage=3600&callback=): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.paternopolionline.it/home/libraries/src/Filesystem/File.php on line 345

Carnevale, Seconda Edizione: 1983

{gallery}http://www.flickr.com/photos/paternopolionline/sets/72157634341437590/{/gallery}


Il Comitato invita i costruttori a presentare carri che devono raffigurare "Soggetti carri alla favolistica". Vivere tra sogno e realtà, spontaneità e ispirazione, sono gli elementi basilari che hanno caratterizzato la sfilata. Una sfilata dedicata a bambini e adulti die hanno ritrovato per incanto i loro dieci anni. Ci siamo ritrovati come per incanto a dividere la nostra allegria assieme ai protagonisti dei carri. Quest'anno i carri sono in competizione tra loro.

Apre la sfilata un carro formato da due vagoni che trasporta bambini mascherati. Fanno da ala i genitori, soprattutto mamme, che sono in ansia per i loro figli.

Poi, il gruppo folk paternese, diretto da Armando Modano, allieta con musiche e danze le vie del paese. L'orchestra di Montemarano.

I Carri:

  • "Disneyland" (l° classificato), realizzato dal rione Taverne. Rappresenta una grande barca su cui vi è Paperon de' Paperoni con i Papenini che ballano. Paperon de' Paperoni potrta sulle spalle un sacco pieno di dollari e minaccia con un bastone chiunque tenti di impossessarsene. È l'ennesima spedizione nell'oceano alla ricerca di un tesoro. E' questo il primo carro con personaggi che effettuano movimenti realizzati manualmente.
  • "Pinocchio", realizzato da rione Giardino. Raffigura il burattino di Collodi con un naso lunghissimo imprigionato dalle guardie.
  • "Pinocchio inghiottito dalla balena". Sul carro c'è una balenottera nella cui bocca si intravedono Pinocchio e Mastro Geppetto seduti a tavolino.
  • "Cock Rock" (fuori gara), una sorta di discoteca ambulante. Sul carro sono sistemati strumenti musicali e giovani che ballano in modo sfrenato.
  • "I Canterini " (fuori gara). Infine, sfila un carro fuori gara che rappresenta le Fornaci con uomini che cantano accompagnati dal suono dell'organetto e dei tamburelli. Questo carro vuole ricordare la tradizionale attività di lavorazione della creta che, nei tempi passati, aveva costituito una voce importante per l'economia del paese. I paternesi, infatti, venivano chiamati "Pignatari" dagli abitanti dei paesi limitrofi.
  • "Biancaneve e i sette nani", realizzato dal none Piazza Angelo.
  • "Cenerentola", (2° classificato) realizzato dal none Croce. Rappresenta il Principe nell'atto di rapire Cenerentola.

 

Sfila, partendo dalle Fornaci, il grande corteo carnevalesco tra due ali fitte di gente, stipata lungo tutto il percorso (Via Nazionale, Via Pozzo, Piazza TV Novembre, Via G. Garibaldi, Via C. Modestino, Via Piano, Via F. Troisi, Piazza Kennedy, Via N. Sauro, Piazza XXIV Maggio).

Anche quest'anno il carnevale paternese ha avuto un grande successo, con il pubblico che ha cominciato ad assieparsi lungo il percorso del corteo fin dalle prime ore pomeridiane. Vi sono le maschere grandi e piccine che percorrono strade e piazze; vi sono festoni multicolori, coriandoli e la caratteristica atmosfera di questi giorni in cui ognuno cerca di tirare un calcio alle preoccupazioni ed ai tristi pensieri.

La manifestazione è ripresa dalla TV locale "Telenostra".